Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Se accedi a un qualunque elemento estraneo a questo banner, proseguendo la navigazione su questo sito, acconsenti all'uso eventuale dei cookie. In ogni caso puoi modificare la configurazione dei cookie attraverso i menu "opzioni" e "preferenze" dal tuo Browser. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy.
Gli iscritti all’Unitre di Sant’Antonino ma residenti a Villar Focchiardo sono una ventina fin dal primo anno di attività ragion per cui, d’intesa con Alba Chiaberto ed Elena Martano nostre socie ed Ario Bizzi, presidente del Centro Anziani, si concorda di favorirne la frequenza in uno sede locale, il Centro Anziani appunto. La richiesta, datata 26 giugno 1998, è inoltrata anche all’Amministrazione che l’accoglie con entusiasmo. L’anno accademico inizia mercoledì 28 ottobre 1998 alle 20,30. Due i corsi serali: un laboratorio di taglio e cucito, uno di cucina e alcune conferenze di medicina. Avvio strepitoso: 67 iscritti con una frequenza molto alta per il corso di taglio e cucito. A Vaie è accaduto qualcosa di analogo, ma la proposta è venuta dall’Amministrazione, d’intesa con una nostra docente, Paola Comolli, e il presidente della Pro Loco Giuseppina Agostino. All’incontro era presente anche il sindaco Wilma Giglini. Era il 29 giugno 1999. L’anno accademico inizia il 20 ottobre alle ore 15,30 presso l’ex Municipio preceduto da una sera di presentazione tenutasi il 7 ottobre alla presenza di un folto pubblico, delle autorità e di Suor Germana. Cinque le proposte: storia della Valle di Susa, medicina, pittura su ceramica, primo approccio al computer, conferenze con proiezione di diapositive su parchi, flora e fauna valsusini. Avvio confortante: 32 iscritti. A Chiusa di San Michele siamo andati sereni, vista la positiva esperienza avuta con Villar Focchiardo e Vaie.  L'invito ci è venuto da persone vicine all'Amministrazione comunale, alla biblioteca e al centro culturale. La prima lezione si svolge martedì 9 novembre 2005 alle ore 15,30 presso il Centro Polivalente. La presentazione ufficiale è avvenuta il venerdì precedente in orario serale con gli interventi del Sindaco, dell'Assessore alla cultura, del presidente e del direttore dei corsi Unitre. Personaggio d’eccezione, l'attore Mario Brusa. Saranno proposte alcune conferenze di storia della valle di Susa, di medicina, di geografia turistica e tre laboratori: panificazione, manipolazione con materiali poveri e decoupage tridimensionale. Anche qui l’inizio è confortante: 36 iscritti.
L’attività a Borgone è iniziata il 12 ottobre 2009 con una conferenza di geografia turistica, su proposta dell’Amministrazione comunale d’intesa con la presidenza del Centro anziani. Sono messi in calendario corsi e laboratori settimanali di cultura generale e storia del Piemonte, medicina, confezione di pupazzi di pezza, cucina. Gli iscritti sono una quindicina.
Con il passare degli anni la partecipazione ai corsi e ai laboratori diminuisce progressivamente, così il numero di iscritti, i costi di gestione non consentono più una programmazione a Borgone (ottobre 2013) e a Chiusa di S. Michele (ottobre 2014), restano operative le sedi di Villar Focchiardo, con due corsi di ricamo (punti tradizionali, broderie suisse e punto croce) e uno di manipolazione, e di Vaie con un corso di cucina, uno di pittura su ceramica e uno di ginnastica dolce. Oltre, ovviamente, a Sant’Antonino che ora ha lezioni al lunedì pomeriggio e sera, martedì mattino, pomeriggio e sera, mercoledì pomeriggio e sera, giovedì pomeriggio, venerdì mattina.